HomeBlog

Benefici della bava di lumaca sui capelli che non ti aspetti!

La bava di lumaca è un ingrediente al 100% naturale citato spesso dalle donne che amano prendersi cura di se. Oggi voglio analizzare con te tutti i benefici della bava di lumaca sui capelli e sulla pelle!

bava di lumaca sui capelli

Proprietà della bava di lumaca sui capelli e sulla pelle:

Prima di spiegarti cosa succede di concreto se applicherai la bava di lumaca sulla tua chioma o sulla pelle del viso e del corpo, vediamo insieme tutte le proprietà che racchiude questo ingrediente speciale:

  1. Collagene: ingrediente spesso citato per presentare shampoo e creme di bellezze. Il collagene ha effetti idratanti ed è in grado di riparare la fibra capillare e di mantenere giovane la pelle del viso e del corpo.
  2. Allantoina: sostanza anti-infiammatoria e lenitiva, ottima per cuoio capelluto sensibile o pelle sensibile.
  3. Acido glicolico: utile per rimuovere le rughe, le smagliature e altri inestetismi.
  4. Vitamina A: in grado di prevenire l’invecchiamento del cuoio capelluto. Una forte carenza di vitamina A può provocare forfora e capelli secchi e sfibrati.
  5. Vitamina C: oltre ad aiutare una buona circolazione sanguigna (anche del cuoio capelluto), aiuta ad ottenere capelli forti e spessi e pelle del viso senza rughe.
  6. Vitamina E: effetto super antiossidante, previene l’invecchiamento della nostra pelle e dei radicali liberi. Ottima vitamina per aiutarci a prevenire e risolvere il problema di eritemi e scottature.
  7. Mucopolisaccaridi: aiutano ad ottenere un’azione protettiva per pelle e capelli, soprattutto da agenti atmosferici quale vento, sole, salsedine, inquinamento ed altro.

Adesso che abbiamo citato tutte le proprietà principali contenute nella bava di lumaca, voglio approfondire i benefici della bava di lumaca sui capelli.

Benefici della bava di lumaca sui capelli: tutto quello che sottovalutiamo

Quando parliamo di bava di lumaca, subito ci vengono in mente confezioni di creme viso super costose. Ricordo ancora una signora di un paesino vicino al mio, che alla sagra di paese mi rincorse con un vasetto di crema alla bava di lumaca chiedendomi se finalmente avrebbe visto scomparire tutte le sue rughe dal viso con solo 60€ di spesa.

snail secretion filtrate
@Pinterest

Questo per dirvi che i benefici che può ottenere la pelle sono ben noti a tutti, ma di quelli meravigliosi che possono ottenere i capelli non ne parla quasi nessuno e questo è un vero peccato!

shampoo alla bava di lumaca

Ho deciso quindi di parlarvi della mia esperienza con un trattamento shampoo + maschera che ho utilizzato negli ultimi 10 giorni e che mi hanno stupita per come il mio capello sia cambiato in così poco tempo.

Shampoo alla bava di lumaca: come sceglierlo

bava di lumaca sui capelli shampoo e balsamo
OFFERTA SHAMPOO DA 500 ML E MASCHERA DA 500 ML A 39,90€ E SPEDIZIONE GRATIS.

Abbiamo citato ad inizio articolo le proprietà della bava di lumaca. La prima cosa che dobbiamo fare è assicurarci che il prodotto sia di qualità e che contenga effettivamente quello scritto sulla confezione. Diffidate da brand oltreoceano di dubbia provenienza ed affidatevi al made in Italy!

Ultimamente è complicato uscire di casa, per questo è utile affidarsi al web, ma sempre non sottovalutando la qualità del prodotto, INCI e provenienza.

Bava di lumaca sui capelli sì.. Ma di che lumaca?

Quando parliamo di bava di lumaca, spesso dimentichiamo di dire alcune cose. La specie di lumaca più utilizzata e più importante utilizzata in ambito cosmetico è la Helix Aspersa Auller. La Bava di Lumaca estratta naturalmente, viene successivamente trattata e vengono estratte le sue proprietà benefiche anti-age e rigeneranti. Questo potente Anti-Age naturale viene unito alla Cheratina, Pro-Vitamine e Nano-Molecole innovative FiberHance™,questa formula ha diversi effetti positivi: rigenera le cute, riduce la caduta dei capelli e ne favorisce la ricrescita, ristruttura il capello e chiude le cuticole. I risultati sono visibili già dalla prima applicazione, i capelli sono lucidi, morbidi e setosi.

Proprietà dello shampoo

Il mio shampoo diBeauxury è rigenerante alla bava di lumacaHelix Aspersa Auller, con pro vitamin complex. Dermatologicamente testato e nickel tested. Ha un profumo meraviglioso di… NON L’HO CAPITO!

Tutto mi sarei immaginata dai prodotti alla bava di lumaca, ma non la richiesta continua da parte di amici, parenti e fidanzato di: hai comprato un profumo nuovo? Ma che buono!!! Che cos’è?

Ho la cute grassa e questo shampoo è in grado di farmi durare i capelli puliti in estate! Altra nota positiva e che mi stupisce! Se i tuoi capelli si sporcano subito, dovresti provarlo!

Cosa significa pro vitamin complex?

Insieme di vitamina E e B5, uniti alla cheratina. Sono in grado di rinforzare la struttura dello stelo. Abbiamo già parlato in passato della cheratina e dei suoi benefici. Lascia i capelli lisci come seta, sani e belli alla vista e al tatto. Elimina l’effetto crespo e protegge i capelli dai fattori esterni, preservando appunto gli strati di cheratina del capello.

Vi ricordo inoltre che su un capello sano, gli strati di cheratina sono 10 e su un capello maltrattato possono essere solo 2.

INCI dello shampoo:

AQUA, AMMONIUM LAURYL SULFATE, COCAMIDE DEA, COCAMIDOPROPYL BETAINE, DISODIUM COCOAMPHODIACETATE, SNAIL SECRETION FILTRATE, PARFUM, HYDROLYZED KERATIN, HYDROXYPROPYLGLUCONAMIDE, HYDROXYPROPYLAMMONIUM GLUCONATE, GUAR HYDROXYPROPYLTRIMONIUM CHLORIDE, PANTHENOL, TOCOPHERYL ACETATE, SODIUM CHLORIDE, PHENOXYETHANOL, ETHYLHEXYLGLYCERIN, POLYQUATERNIUM-7, CITRID ACID, DISODIUM EDTA

Perchè i miei capelli non crescono più? Perchè i miei capelli non sono mai cresciuti?

Le domande che più mi sono state poste in questi ultimi anni sono proprio queste insieme a: Come posso far crescere i capelli più velocemente?

Ovviamente prendendotene cura nel modo giusto, lasciando perdere prodotti di moda. I prodotti devono avere una precisa utilità e precise proprietà e sopratutto devono fare al caso tuo.

Comprare shampoo, balsamo e maschera a caso, senza leggere cosa contengono non va bene, non serve a nulla e soprattutto resta sempre valido il detto: chi più spende, meno spende! Non stiamo parlando di comprare prodotti di cifre astronomiche, ma neanche di comprarli a casaccio.

Infatti se ti ritrovi con questo problema, probabilmente hai seguito i consigli sbagliati oppure non hai prestato particolare attenzione alla tua alimentazione ed alla cura CONSAPEVOLE di te.

Bava di lumaca su lunghezze sfibrate e decolorate

A novembre ho fatto un trattamento chiamato degradè che mi ha devastato, rovinato e sfibrato i capelli. Ogni 5 anni mi lascio convincere a fare trattamenti rivoluzionari che poi mi fanno subito pentire. Ti ricordo infatti che se i tuoi capelli si sono rovinati si vede dopo 90 giorni, visto che un capello ci mette così tanto a staccarsi, ti consiglio di valutare bene prima di procedere e soprattutto prima di decidere che è un trattamento meraviglioso e di continuare a rifarlo.

Consiglio: lascia perdere tutti i trend capelli 2020 e fatti consigliare da un bravo ed onesto parrucchiere!

Maschera alla bava di lumaca: a cosa serve?

Prezzo in offerta: Maschera e Shampoo Beauxury a 39,90€ con spedizione gratis.

Fatta questa piccola, ma doverosa premessa ti parlo del perchè ho deciso di provare e di consigliarti la Maschera Ristrutturante e Rigenerante alla bava di lumaca di Beauxury Milano

Stavo cercando un prodotto districante e volumizzante in grado di liberarmi dai nodi e dall’effetto crespo. Questo è perfetto anche grazie agli agenti antistatici che abbassano la resistenza meccanica della spazzola.

Ho sempre avuto un problema di capelli aridi in estate, ma quest’anno era proprio un disastro! Questo prodotto mi ha reso i capelli morbidi anche per giorni e senza nodi! Sicuramente sto risolvendo il problema dei miei capelli danneggiati e sono contenta di questo prodotto! Ha anche un profumo meraviglioso esattamente come lo shampoo!

INCI della maschera:

AQUA, CETEARYL ALCOHOL, CETRIMONIUM CHLORIDE, PROPYLENE GLYCOL, GUAR HYDROXYPROPYLTRIMONIUM CHLORIDE, SNAIL SECRETION FILTRATE, PARFUM, HYDROXYPROPYLAMMONIUM GLUCONATE, HYDROXYPROPYLGLUCONAMIDE, PANTHENOL, TOCOPHRYL ACETATE, PHENOXYETHANOL, ETHYLHEXYLGLYCERIN, DISODIUM EDTA, CITRIC ACID

Come proteggere i capelli dal sole e dai raggi UV ed evitare doppie punte

Non solo il calore del phon e delle piastra e l’acqua calda influiscono negativamente sui nostri capelli, rovinandoli e creando doppie punte. I raggi UV sono un elemento dannoso per i nostri capelli e non vanno sottovalutati!

La combo bava di lumaca + pro vitamin complex aiutano a ripristinare le cuticole, proteggendole dagli agenti atmosferici e dai raggi UV.

E questo per oggi è tutto!!!

Leggi anche:

Migliore protezione solare: tutto quello che devi sapere prima di acquistarla.

4 T-shirt di moda quest’estate!

Oggi ho deciso di mostrarvi 4 t-shirt di moda quest’estate! Ci sono tanti modelli carini che voglio assolutamente segnalarvi e che ovviamente sono i trend di quest’estate 2020! Spero che riusciate a godervi questo ultimo mese estivo in serenità e salute! Per questo ho deciso di darvi qualche suggerimento per gli outfit!

I crop top di colori neutri

t-shirt crop top femmeluxe



La prima t-shirt che voglio segnalarti è la maglietta crop top perchè è un trend da anni che continua ad essere amata e utilizzata. Personalmente la uso con tutto! Capita in estate di dover star fuori tutto il giorno e di non sapere come vestirsi. Sicuramente il crop top e i jeans oppure gli shorts di jeans sono la combo vincente. In questo modo non ci ritroveremo a dover fare una passeggiata su tacchi vertiginosi o con un vestito addosso. La sera possiamo tranquillamente tirare fuori la nostra trousse e darci una sistemata in macchina al trucco ed il gioco è fatto.

Ecco qualche idea che voglio darti:

Per la mattina: puoi abbinare una maglietta cropped top ad un paio di leggins, jeans o pantaloni.

Per il pomeriggio: utilizza una gonna floreale oppure una gonna di jeans.

Per la sera: puoi utilizzare una maglietta nera con una gonna di pelle, leggins di pelle oppure dei pantaloni a vita alta.

E’ uno di quei capi basici da avere nell’armadio e da portare in valigia. Puoi portare durante le tue vacanze dei capi basici da arricchire con degli accessori.

Tumblr T-shirt

Quest’anno le magliette tumblr sono usate da tantissime persone. Io le ho scoperte per caso e me ne sono totalmente innamorata! Le magliette tumblr si possono abbinare veramente a tutto! Esistono poi tantissime dimensioni diverse. Senza spalline, con le spalline, crop top, maglia lunga. Insomma c’è l’imbarazzo della scelta!

Le magliette multicolor sono state scelte da un sacco di blogger ed influencer come Chiara Ferragni, che sfoggiava la maglietta in un suo selfie in ascensore!

Essendo che mi piaceva proprio tanto questa fantasia 2020 ho deciso di prendere anche un’altra maglietta, questa volta oversize!

tshirt nuvola

Ho preso questa maglietta stile nuvola molto carina! Mi piace da matti! In questo caso ho preso la maglietta oversize per poterla usare come vestitino con le mie ciabattine. In queste vacanze io ed il mio fidanzato andremo a visitare posti di lago. Per la mattina e per il pomeriggio va bene. La sera magari anche no!!! 🙂

Sicuramente per le località di mare o di lago vanno bene. Certo magari se visitate delle città indossate degli shorts sotto, così da rispettare monumenti e luoghi di culto!

Look da spiaggia! Finalmente si torna al mare ed anche in piscina! In questo caso ho preferito indossare una classica maglietta bianca con stampa Babygirl. Sapete che impazzisco per le magliette con questa scritta. Non so il perchè, quindi non ponetevi questa domanda perchè non esiste una risposta 🙂

Spero di averti dato nuovi spunti con i miei outfit della settimana! Ci vediamo la prossima settimana con altri contenuti fashion!

Pixi Pretties: la collezione in collaborazione con le blogger

Pixi by Petra ha lanciato una nuova collezione make-up in collaborazione con blogger e youtuber di successo. Ho deciso quindi di presentarvi i 10 prodotti della collezione limitata Pixi Pretties.

Dal canale Chiara Monique

Pixi Pretties: ecco i prodotti della collezione

Vediamo insieme ora quali sono i prodotti scelti dalle blogger/youtuber in collaborazione con Pixi.

Pixi + Heart Defensor

Heart Defensor ha lanciato insieme a Pixi la palette ombretti occhi. La Youtuber ha origini filippine e vive a Los Angeles.

pixi pretties

La palette lanciata si chiama eye heart palette. Gli ombretti sono minerali e dalla texture super setosa, in tonalità scintillanti. Le colorazioni sono 8 e sono state scelte dalla youtuber.

Le tonalità chiare sono pensate come colori di transizioni e gli ombretti shimmer per creare i punti luci.

La palette è venduta sul sito ufficiale di Pixi e costa $20.

Pixi + from Head to Toe

La Youtuber ha realizzato 2 prodotti per la linea con Pixi. From Head to Toe è su youtube dal 2008 e vanta 1.2M di iscritti.

pixi pretties

Il primo prodotto che ha realizzato si chiama Glow-y-Powder ed è disponibile in 2 colorazioni.

Sono polveri luminose per un look luminoso e raggiante! Sono adatti per le sopracciglia, l’angolo interno e soprattutto come illuminante viso, per rendere gli zigomi luminosi e scolpiti.

Il prezzo è di 16$ ed è disponibile sul loro sito ufficiale.

Pixi + Chloe Morello

Chloe Morello è una Youtuber tra le più conosciute in campo make-up e abita a Los Angeles.

Per Pixi ha lanciato 3 meravigliosi gloss in 3d.

Ecco i 3 Lip Icing per un gloss effetto ghiaccio. Le colorazioni sono 3 meravigliose e glitterose! I gloss possono essere utilizzati da soli oppure sui rossetti. Costano 14$ sul sito ufficiale Pixi.

Pixi + rachhloves

Rachhloves è una youtuber di successo che vanta oltre 1.8m di iscritti.

Per Pixi ha scelto la palette di illuminanti The Layers Highlighting Palette, che io personalmente adoro.

Costa 24$ sul sito ufficiale e secondo me è un pezzo imperdibile!

Pixi + Maryam Maquillage

Maryam è una youtuber e instagrammer. Su instagram ha quasi 1m di followers!

Ha scelto due combo di prodotti pensati per un look semplice ma d’effetto, uno dedicato al giorno ed uno alla sera.

Quello della sera contiene: Liquid Fairy Lights & MatteLast Liquid Lip, un ombretto liquido nero con i glitter ed una tinta nude per le labbra.

pixi pretties

Per il giorno invece ha scelto un ombretto chiaro per gli occhi ed una tinta rossa per le labbra.

pixi pretties

I prodotti recensiti sono stati un PR sample da parte dell’azienda. Ho deciso di parlarne perchè ho testato i prodotti e mi sono piaciuti. Le opinioni sono al 100% frutto del mio pensiero e dei miei gusti personali.

Leggi anche:

Sopracciglia perfette: ecco come averle

Puoi contattarmi a questa email: business@chiaramonique.it

Crystal Cavern Wet n Wild: la nuova limited edition

crystal cavern wet n wild

Oggi parliamo e visioniamo insieme alcuni prodotti della collezione Crystal Cavern, la limited edition di Wet n Wild!

Questa nuova limited edition si ispira a cristalli e pietre preziose, infatti tutti i prodotti della collezione donano luce e brillantezza, ispirandosi anche alle proprietà benefiche dei cristalli!

Una collezione che dona una routine di bellezza piena di energia grazie al proprio make-up extra luminoso, da realizzare con questi prodotti viso, occhi e labbra.

crystal cavern wet n wild
Ecco la mia box!

Crystal Cavern: il significato delle pietre e dei cristalli

Ecco i minerali che troviamo nella collezione ed il loro significato:

  • Rose Quartz (Quarzo rosa): love (amore)
  • Jade (Giada): Prosperity ( prosperità)
  • Amethyst (Ametista): Balance (equilibrio)
  • Clear Quartz ( Quarzo bianco): Healing (guarigione, cura)

I prodotti Make-up:

Mega Glo Eyeshadow Trio

La collezione propone 4 colorazioni di Mega Glo Eyeshadow Trio, ombretti con pigmenti perlescenti, con colori brillanti e texture setosa.

Le colorazioni sono in un packaging a forma piramidale con un tris di tonalità ispirate ad ogni cristallo.

Il prezzo è di 5.99 euro cad. uno.

megaglo eyeshadow trio jade
Mega Glo Eyeshadow Trio: Jade
Mega Glo Eyeshadow Trio: Rose Quartz
Mega Glo Eyeshadow Trio: Rose Quartz
Mega Glo Eyeshadow Trio: Clear Quartz
Mega Glo Eyeshadow Trio: Clear Quartz
 Crystal Cavern Mega Glo Eyeshadow Trio: Amethyst
Mega Glo Eyeshadow Trio: Amethyst

Mega Glo Lip Gloss

La limited edition presenta anche 4 tonalità di gloss ultra-lucidi da applicare sulle labbra, tutte le colorazioni sono a lunga durata.

A base di pigmenti perlati, sono tutti formulati a base di Vitamina E, Semi di Girasole e Olio di Argan, ingredienti dalle proprietà idratanti.

Il prezzo è di 4.99 euro cad. uno.

Mega Glo Lip Gloss: Jade
Mega Glo Lip Gloss: Rose Quartz
Crystal Cavern Mega Glo Lip Gloss: Amethyst
Mega Glo Lip Gloss: Amethyst
Crystal Cavern Mega Glo Lip Gloss: Clear Quartz
Mega Glo Lip Gloss: Clear Quartz

Crystal Cavern: Skincare

Per la skincare è stato proposto in collezione il MegaGlo Face mist, l’acqua idratante da vaporizzare sul viso per avere un incarnato luminoso. Presente l’olio di Lavanda che aiuta a lenire la pelle, migliorando le pelli più arrossate e le imperfezioni del viso.

Prezzo: 5,99€

Leggi anche:

wet n wild Rebel Rose: limited edition per la festa della donna

Trucco occhi marroni. Come valorizzarli facilmente

Ricetta Brioches fatte in casa

Le Brioches semplici sono un dolce amato da tutti! Grandi e piccoli, golosoni e persone da una vita e un’alimentazione light. Ecco la ricetta che si adatta ad ogni gusto.

Puoi farcire queste brioches con la crema pasticciera, la nutella, la marmellata oppure creme di arachidi o altre ingredienti gustosi.

brioches

Oggi vediamo come fare delle semplici Brioches fatte in casa alla nutella ed alla marmellata a casa! Clicca qui per la videoricetta. Sono utili come merenda per i bambini a scuola, per la colazione oppure per merenda.

Questa ricetta è veloce, con la sfoglia già pronta. In questo modo potrai realizzarle la sera, dopo aver lavato i piatti della cena oppure al mattino presto. Conciliare vita lavorativa, figli e famiglia infatti non è sempre semplice e moltissime donne non hanno tempo purtroppo.

Ingredienti brioches:

  • Sfoglia
  • Zucchero
  • Marmellata
  • Nutella

Procedimento per cucinare le brioches semplici:

Il forno deve essere acceso a 180° per poi infornare le nostre Brioches.

Stendiamo la nostra sfoglia già pronta oppure fatta in casa sul nostro piano, se è presente la carta forno nella confezione vi consiglio di lasciarla sotto. Ti ricordo anche di tirarla fuori dal frigorifero almeno mezz’ora prima di utilizzare la pasta.

Taglio la sfoglia in spicchi, spolvero ogni fetta con dello zucchero. Per finire poso al centro di ogni fetta la marmellata oppure la nutella.

Arrotolo le fette dall’esterno verso il centro ed incurvo leggermente i lati.

Successivamente le dispongo su una teglia e le spolvero con dello zucchero. Inforno le Brioches e dopo pochi minuti sono pronte per essere mangiate!

Guarda la video ricetta qui e non dimenticarti di iscriverti al canale!

Grazie per aver letto questo articolo, se ti è piaciuto ti consiglio di condividerlo con i tuoi amici.

Se hai qualche domanda sulla dieta oppure domande in generale, iscriviti nel nostro forum e discuti con le ragazze iscritte. 🙂

Leggi anche:

Quinoa: come si cucina, cos’è e

Come fare le crepes

GAMBERI AL LIME E INSALATA DI RISO

perché si deve mangiare

Kat Von D Tattoo Liner recensione sincera da consumatrice

Ciao a tutti,

Oggi ho deciso di recensire l’eye-liner Kat Von D Tattoo Liner nella versione Trooper Black.

Ho comprato questo eye-liner a luglio sul sito Sephora ed ho avuto modo di testarlo per diverso tempo, anche quando le temperature erano ancora alte.

Era da tantissimo tempo nella mia wishlist delle cose da comprare, quando l’ho avuto tra le mani ero al settimo cielo!! Avevo quindi tantissime aspettative riguardo questo prodotto! Ma sarò stata delusa oppure n0?

Kat Von D Tattoo Liner Waterproof Liquid Eyeliner

Conosciuto da tutte per essere ( soprattutto in Italia), il mascara per eccellenza! Infatti questo eye-liner vanta di un pennellino sottile sottile che ci permette di avere maggior controllo soprattutto nella “codina” finale.

All’interno troviamo 0,55ml di prodotto ed ha scadenza riportata sulla confezione di 6 mesi.

La colorazione si chiama Trooper Black e costa circa 19,90€ da sephora, ma si può trovare anche in altri store online.



INCI del prodotto

TROOPER BLACK
AQUA/WATER/EAU, AMMONIUM STYRENE/ACRYLATES COPOLYMER, BUTYLENE GLYCOL, ALCOHOL, BEHENETH-30, PHENOXYETHANOL, ACRYLATES/OCTYLACRYLAMIDE COPOLYMER, METHYLPARABEN, POLYGLYCERYL-3 DISILOXANE DIMETHICONE, PROPYLPARABEN, SODIUM HYDROXIDE, DISODIUM EDTA, BLACK 2 (CI 77266) (NANO).

AQUA/WATER/EAU, STYRENE/ACRYLATES COPOLYMER, BUTYLENE GLYCOL, ALCOHOL, BEHENETH-30, SODIUM POLYASPARTATE, PHENOXYETHANOL, ACRYLATES/OCTYLACRYLAMIDE COPOLYMER, PENTYLENE GLYCOL, 1,2-HEXANEDIOL, CAPRYLYL GLYCOL, ETHYLHEXYLGLYCERIN, SODIUM DEHYDROACETATE, DISODIUM EDTA, SODIUM HYDROXIDE, XANTHAN GUM, IRON OXIDES (CI 77491, CI 77492), BLACK 2 (CI 77266) (NANO).

Swatch del prodotto

Come potete vedere, ho provato a fare grossolanamente due righe su una mano, una più sottile e l’altra più cicciottella. Come ti dicevo prima, adoro questo eye-liner soprattutto per la parte finale della riga, quella dove si crea la codina finale.



Considerazioni finali

Questo eye-liner lo consiglio a tutte! Lo trovo pratico, occupa pochissimo spazio, il costo è nella norma e permette di ottenere più precisione.

Potete trovarlo anche su Amazon.it

Se ti è piaciuto questo articolo leggi anche:

Recensione Garnier Fructis

Recensione fondotinta DREAM CUSHION MAYBELLINE

Recensione Eau Thermale Avène Antirougeurs Jour/day spf 30 anti-oxydant

Oggi recensione Eau Thermale Avène antirougeurs, una crema pensata per le pelli davvero sensibili come la mia! Sapete che ho sempre problemi di pelle arrossata (basta una zanzara, il caldo, il sole e a volte il cloro dell’acqua!).

Stavo cercando una crema giorno per pelli sensibili ma che oltre ad attenuare il rossore contenesse anche protezione solare adeguata e qualcosa di antiossidante. L’ho trovata e quando l’ho provata non ho avuto dubbi: mi è piaciuta!

recensione eau thermale avène antirougeurs

Recensione Eau Thermale Avène antirougeurs:

Quantità: 40 ml / 1.3 FL. OZ.

SPF: 30

Tipo di pelle: pelli da secche a molto secche, sensibili e soggette a rossori

PAO: 6 mesi

Durata minima di utilizzo: (dipende dal lotto e dal prodotto).

Proprietà:

  • Associazione di TRP-Regulin e acqua termale Avène: lenisce le sensazioni di fastidio cutaneo e di calore.
  • Solfato di destrano: proprietà decongestionanti e attenua rossori.
  • Olio di pongania: buon equilibrio flora cutanea
  • Sistema fotoprotettivo SPF 30 contro UVA/UVB

Risultati promessi:

Questo trattamento lascia la pelle morbida e idratata. Lenita e idratata, la pelle è luminosa ed i rossori attenuati. Eccellente base trucco.

Consigli d’uso:

Applicare al mattino su tutto il viso e collo. Evitare il contorno occhi.

Confezione e contenuto:

Il packaging primario è in plastica con simbolo Der Grune Punk. La crema come da regolamento CE 1223/2009 contiene anche tutte le informazioni obbligatorie, tra cui scritte anche in italiano.

Il packaging secondario è in cartone con Der Grune Punk e soprattutto INCI.

INCI:

AVENE THERMAL SPRING WATER (AVENE AQUA). C12-15 ALKYL BENZOATE. GLYCERIN. DICAPRYLYL CARBONATE. DIISOPROPYL ADIPATE. METHYLENE BIS-BENZOTRIAZOLYL TETRAMETHYLBUTYLPHENOL [NANO]. WATER (AQUA). ALUMINUM STARCH OCTENYLSUCCINATE. BIS-ETHYLHEXYLOXYPHENOL METHOXYPHENYL TRIAZINE. BUTYROSPERMUM PARKII (SHEA) BUTTER (BUTYROSPERMUM PARKII BUTTER). DIETHYLHEXYL BUTAMIDO TRIAZONE. BUTYL METHOXYDIBENZOYLMETHANE. GLYCERYL STEARATE. PEG-100 STEARATE. POTASSIUM CETYL PHOSPHATE. 1,2-HEXANEDIOL. 4-T-BUTYLCYCLOHEXANOL. ACRYLATES/C10-30 ALKYL ACRYLATE CROSSPOLYMER. BLUE 1 (CI 42090). CAPRYLIC/CAPRIC TRIGLYCERIDE. CAPRYLYL GLYCOL. DECYL GLUCOSIDE. DISODIUM EDTA. FRAGRANCE (PARFUM). GLYCERYL BEHENATE. GLYCERYL DIBEHENATE. OCTYLDODECANOL. PONGAMIA GLABRA SEED OIL. PROPYLENE GLYCOL. SODIUM DEXTRAN SULFATE. SODIUM HYDROXIDE. STEARYL ALCOHOL. TITANIUM DIOXIDE (CI 77891). TOCOPHEROL. TOCOPHERYL GLUCOSIDE. TRIBEHENIN. TROPOLONE. XANTHAN GUM.

Giudizio finale:

La crema non è appiccicosa e si assorbe bene in poco tempo. E’ di colore verde, utile per andare visivamente ad attenuare i rossori fastidiosi che ho sul viso. E’ stata messa a dura prova sotto al sole (di aprile), mentre con cappellino e occhiali da sole facevo i miei 30 minuti di corsa e devo dire che mi ha riparata bene dai raggi UVB (parlo di questo perchè sono quelli visibili ad occhio nudo tramite rossore).

Il prezzo è di 20 euro circa, il sito ufficiale del marchio consiglia alcuni siti esterni per comprarla, per questo io l’ho acquistata qui:

Prima
Dopo

Guarda la recensione crema antiossidante di Avene

La recensione eau thermale Avène antirougeurs è finita! Come ti sembra??

Legislazione del cosmetico: regolamento cosmetico CE 1223/2009 tutte le info!

Dopo aver fatto il corso di cosmetologia generale e dopo aver preso la certificazione (risultato 100/100!!), ho deciso di parlare del regolamento cosmetico CE 1223/2009 e di svelare quello che ho imparato. Logicamente queste sono solo impressioni dopo aver fatto il corso e concluso il mio percorso con l’esame finale. Ci tengo a dire che tutte le informazione che darò da qui in avanti su blog e canale Youtube non vogliono comunque sostituire il parere di nessun esperto.

Su internet ci sono spesso informazioni errate o non proprio complete per quanto riguarda formulazione dei cosmetici, INCI e selezione dei prodotti.

Il regolamento cosmetico CE 1223/2009 innanzitutto specifica bene cosa sia un cosmetico e quindi queste regole non valgono con altri prodotti sul mercato che non sono cosmetici.

REGOLAMENTO COSMETICO CE 1223/2009

Che cos’è un cosmetico secondo il regolamento CE 1223/2009?

Un cosmetico è una sostanza o miscela che è destinata ad essere applicata SOLO sulle superfici esterne del corpo (capelli, unghie, epidermide, sistema pilifero, labbra e organi genitali esterni) oppure sui denti o le mucose della bocca al solo scopo di pulire, profumare, modificare l’aspetto, proteggere, mantenere in buono stato o correggere odori corporei.

Logicamente spesso c’è un po’ di confusione anche su questo punto, soprattutto mi viene da pensare a trattamenti spesso cinesi che troviamo sul web e che a mio parere personale, dopo quello che ho studiato, non sono da considerare cosmetici e andrebbero usati con cautela.

Chiara Monique

Il cosmetico infatti non è un farmaco, non è un dispositivo medico o un presidio medico chirurgico che deve sottostare ad altre leggi. La sola funzione di modifica fisiologica che citavamo prima per quanto riguarda le superfici esterne del corpo, deve avere queste 3 funzioni:

  • Estetica (ha il fine di abbellire l’estetica di una persona)
  • Igienica (pulisce)
  • Eutrofica (funzione nutritiva)

Siamo nel 2021 quindi penso che non ci sia bisogno di dire che per questioni pubblicitarie e di marketing alcuni cosmetici hanno più scopi. Logicamente più funzioni ha un prodotto e più la clientela lo comprerà.

Quali stati seguono il Regolamento cosmetico ce 1223/2009 e quali no e quali articoli ci sono in questo regolamento.

Ormai tramite internet siamo abituati a reperire un po’ tutto. Alcuni fanno la spesa, altri comprano le scarpe e altri i cosmetici. I siti dove reperire i prodotti sono infiniti, spesso però alcuni di questi tipo Amazon o Wish, ospitano anche venditori oltreoceano. E’ bene sapere che l’America e Il Giapponehanno una legislazione diversa dai cosmetici che seguono la legislazione europea, anche se si sta cercando di trovare un’omogeneità legislativa.

Mi è capitato di comprare online dei cosmetici che avevano scritte in altre lingue, di brand che magari erano venduti in italia, ma che destinavano il cosmetico solo ad un pubblico estero. Ho scoperto poi che probabilmente quel cosmetico che in america era venduto, in europa non rispettava tutti i limiti imposti e quindi in italia non avrebbero potuto spedirlo probabilmente.

Chiara Monique

Il regolamento cosmetico CE 1223/2009 fu appunto pubblicato nel 2009 ed entrò però in vigore nel 2013.

Le leggi precedenti:

Prima di arrivare a questa preziosa legge del 2009, ci sono state anche altre tappe importanti nella storia del cosmetico:

  • 1976: DIRETTIVA EUROPEA (redatta a seguito di un’esigenza di regolamentare il mercato e la produzione dei cosmetici).
  • 1986: LEGGE 713/86 (dopo la direttiva in Italia nasce la prima legge).
  • 2009: REGOLAMENTO CE (unico testo legislativo da seguire in Europa per i cosmetici).

Articoli importanti:

L’articolo 1 di questo prezioso regolamento dice che i prodotti cosmetici devono essere sicuri, garantendo la tutela della salute umana.

L’articolo 2 definisce invece che cos’è un cosmetico (quello che ho scritto sopra).

L’articolo 11 si occupa del PIF (Product Information File): documento aggiornato da chi si occupa del prodotto. E’ un file segreto che contiene tutte le informazione del prodotto, la composizione, gli studi scientifici che attestano l’efficacia e le prove di sicurezza.

L’articolo 18 si occupa dei test sugli animali: la sperimentazione animale è vietata sia per il prodotto finito ma anche l’utilizzo di materie prime testate.

L’articolo 19 si occupa delle informazioni dei cosmetici sulle confezioni.

L’articolo 20 parla del divieto di apporre il pittogramma “Cruelty Free“.

Sono inoltre presenti anche gli allegati come il V (lista dei conservanti consentiti) e il VI (lista delle molecole filtranti UV consentite.

Quindi è vero quando mi dicono che alcuni brand fanno male rispetto ad altri?

Come potrai aver intuito il PIF è presente di ogni prodotto che è sul mercato europeo. Ogni singolo prodotto e lotto vengono analizzati e quindi poi dopo accertamenti commercializzati. Dietro un cosmetico c’è un mondo e soprattutto un regolamento complesso. Certo alcuni conservanti come i parabeni, piuttosto che i siliconi e i petrolati sono stati spesso attaccati e con loro i noti brand che ne fanno uso, questo è perchè il web è in grado di far circolare voci che spesso sono difficili da fermare (come le prime catene di sant’Antonio).

Non spetta a me convincerti che un prodotto fa male oppure no, però è importante che tu sappia una cosa: i prodotti mal conservati, o scaduti per via di un fai da te sbagliato, possono portare ad irritazioni ben più gravi alle volte di un semplice conservante consentito.

Il famoso studio del 2004 sui parabeni cancerogeni è stato smentito dalla stessa università che l’ha prodotto e persino Airc (che di cancro si occupa).

Infatti in un articolo completo che si chiama: “I parabeni sono cancerogeni?”, l’Airc ha spiegato che ad oggi non ci sono ricerche che dimostrino una relazione tra parabeni e cancro ( nè al seno, nè di qualsiasi tipo), quindi fino a prova contraria si possono ritenere sicuri.

E aggiunge anche che: Il caso dei parabeni è un chiaro esempio di come sia difficile smentire sui media ricerche scientifiche di scarsa qualità.

Pasta con crema di asparagi

pasta con crema di asparagi

Pasta con crema di asparagi

pasta con crema di asparagi

Ricetta facile, veloce (solo 20 minuti mentre si cuoce pasta), gustosa, cremosa.

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 gr di pasta (farfalle, penne ,conchiglie,ecc)
  • 100 gr pancetta
  • 500 gr di asparagi
  • 6 cucchiai di olio
  • 1/2 cipolla bianca
  • 4 tazzine d’acqua
  • maggiorana fresca (o timo)
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • pecorino o grana grattugiato (facoltativo)

Procedimento:

Pulire gli asparagi eliminando la parte più legnosa del gambo.

Se gli asparagi  sono grandi oppure surgelati,  sbollentarli in acqua  per 5  – 6 minuti prima di assottigliarli e tagliarli a pezzetti

Tagliare le punte e metterle da parte

In una casseruola, mettere 4 cucchiai di olio , la cipolla frullata ( così il sugo risulterà cremoso) e la pancetta a pezzetti

 Soffriggere  per 2 minuti e unire gli asparagi a pezzetti e la maggiorana o il timo

Aggiungere l’acqua,il sale,il pepe e far cuocere per 10 minuti coprendo la pentola con un coperchio per una decina di minuti

Intanto  fare bollire abbondate acqua salata per la pasta

Frullare col minipimer gli asparagi e poi aggiungere la pasta e amalgamarla col sugo

Prima di servire la pasta   ben calda aggiungere  eventuale formaggio ed un goccio d’olio

Guarnire ogni piatto con le punte degli asparagi

Guarda la video ricetta della pasta con crema di asparagi qui:

Altre ricette:

Spaghetti alla carbonara

AD | Come ho trascorso la settimana in cui ho studiato cosmetologia

Cari amici, lo saprete tutti ormai: il test di cosmetologia generale si avvicina! Questa settimana è stata davvero intensa e ricca di sorprese. Intanto perchè sono grata alla mia iscritta che tempo fa mi ha consigliato di fare alcuni corsi riguardo le mie passioni: i cosmetici e l’estetica! La mia piccola community di youtube mi ha da sempre offerto molto affetto e sono davvero grata per questo!

Vediamo insieme la mia settimana! Ecco il mio lunedì:

light pink cuffed joggers femmeluxe
Light pink cuffed joggers

Questi joggers rosa sono davvero comodi e li ho in tanti colori! Per stare in casa sono davvero fondamentali perchè permettono di fare tutte le attività come lo studio, il lavoro, sport e pulizie con lo stesso outfit senza cambiarsi tante volte al giorno.

joggers rosa

Con un trucco normalissimo e i capelli in ordine ero pronta per fare qualsiasi cosa. In questo caso stavo studiando il regolamento cosmetico! Poi ho fatto un po’ di decluttering ed infine sono andata a preparare le sementi per l’orto. Ho potuto fare tutto questo senza dovermi cambiare il chè è un grande vantaggio di tempo (soprattutto se la lista di cose da fare è lunga).

Passiamo a giovedì:

Black joggers

Giovedì invece oltre a studiare i conservanti cosmetici, ho fatto anche ginnastica perchè ci voleva!!!Eccomi con i miei joggers neri felpati! Comodi e soprattutto adatti per ogni occasione!

Infatti poco dopo dovevo uscire ed ero già pronta per andare a fare le mie commissioni quotidiane:

Essendo questo un longewear set, avevo la felpa abbinata pronta per essere indossata e via! A fare le commissioni.

Una volta tornata a casa ho riposto la mia borsa amatissima ed ero pronta per studiare di nuovo:

longewear set
Longewear set

Eccomi venerdì:

white joggers
White joggers

Venerdì avevo molte commissioni da fare e per cambiare un po’ ho indossato i joggers bianchi.

Ammetto che riescono anche a snellirmi rispetto ad altri pantaloni. Essendo bassa devo stare attenta quando scelgo modelli e taglie e trovandomi bene con questi, opto sempre per tanti colori diversi.

Sabato:

Black dress

Sabato invece ho festeggiato in casa con mia sorella! Ho deciso di prendere un vestito nero meraviglioso! Questo vestito è un bodycon che arriva fino alle caviglie e mi piace tantissimo! Tempo fa avevo già preso la versione blu!

Questa è stata la mia settimana! Come avrete visto ho indossato tute fino a venerdì e sabato mi sono concessa un vestitino per una festa che ho fatto in casa con mia sorella. Anche se ero in casa mi piaceva vestirmi un pò diversamente!

Le nostre abitudini sono cambiate anche se non lo vogliamo ammettere

Le nostre abitudini sono drasticamente cambiate anche nel nostro modo di vestire. Tutti non ammettiamo di essere uguali agli altri eppure quest’anno abbiamo investito i nostri soldi in tute da ginnastica e biancheria intima e pigiami.

Inutile provare a dire che noi donne dobbiamo farci belle per noi stesse e che anche in casa dobbiamo avere il nostro abito, il trucco, le ciglia finte e i capelli piastrati.

Anche le veterane dei jeans, alla fine, avranno cercato sicuramente una tuta o per lo meno dei leggins e dei joggers al posto dei soliti jeans e pantaloni eleganti.

Parliamo di praticità! Tutte noi a casa durante il lockdown abbiamo sistemato ogni cassetto, ci siamo liberati delle cianfrusaglie e appena possibile siamo andati in discarica o al mercatino dell’usato! Abbiamo dato una bella verniciata alle pareti, spostando ogni mobile, rimuovendo accuratamente polvere e ragnatele da quei mobili che da anni erano lì. Vuoi comprare dei pantaloni nuovi di zecca e metterti a fare queste cose? Oppure fare l’orto e la pizza fatta in casa imbrattando vestiti da cerimonia? Penso proprio di no!

I joggers colorati sono il nuovo trend

Arriviamo al nuovo trend in assoluto! I joggers! Anni fa tutti ci siamo armati di leggins e li volevamo di tutti i colori: neri, in pelle, floreali, con i pois, con i pallini ecc..

Dal 2020 invece sono i joggers ad avere la meglio! Sono felpati, caldi, a vita alta, non stringono e permettono di sfoggiare i crop top! Insomma una vera rivelazione! Quando avevo 10 anni amavo i jeans a vita alta e morbidi, ma alla fine mi sono dovuta arrendere per un bel lasso di tempo perchè non si trovavano.

I joggers mi sembrano davvero una buona versione dei vecchi jeans a vita alta, ma ancora più comoda!

Vediamo insieme quelli che ho indossato nelle ultime settimane:

femmeluxe joggers

I miei black Joggers ho deciso d’indossarli durante una giornata di beneficenza alla Caritas del mio paese. Sono comodi, non evidenziano le forme e quindi mi sembravano adatti per il luogo dove mi trovavo al momento.

Per me è fondamentale poter indossare vestiti che non limitano i movimenti, soprattutto quando devo arrampicarmi sugli scaffali e girare per il magazzino.

Indossavo con loro le mie amate sneakers preferite, una canottiera e la mia amata giacca di pelle.

Il nero poi è un colore che abbino a tutto senza pensarci, infatti uso spesso questo colore quando sono di fretta, abbinando solo un capo colorato.

femmeluxe joggers

Come vedete mi sono arrampicata anche sui tronchi senza problemi! Quindi i joggers neri sono super promossi.

Un must have fondamentale è il verde! I joggers verdi stanno davvero bene più o meno con tutto, soprattutto se sono verde menta.

Sage joggers

Ecco quindi anche questa alternativa! Vi consiglio di comprare una taglia in più della vostra se comprate colori chiari.

In questo caso stavo facendo le pulizie di casa e quindi come potete ben vedere, l’outfit era comodo e usuale, dal momento che stando in casa si può solo fare quello!

Ecco i miei pink joggers!!! In questo caso stavo per fare palestra! Infatti indossavo un altro paio di pantaloni felpati!

Pink clothes

Un black bodysuit è sempre da avere nell’armadio! Personalmente preferisco sentirmi donna quando vado a dormire! Inoltre può anche essere usato dentro i pantaloni e diventa subito camicia!

Questi sono tutti gli outfit che sto indossando in questo periodo!!

Come abbinare la tuta con altri colori

Come abbinare la tuta? C’è un capo comodo che spesso viene visto come fuori moda “la tuta da ginnastica”. I joggers (tuta felpata e super trendy con cordino e risvoltino), è il capo della stagione.

I cuffed joggers o joggers con risvoltino sono il capo di cui parleremo oggi nell’articolo.

Pantaloni da jogging con polsino e coulisse a vita alta oversize in pile blu

navy cuffed joggers femmeluxe.co.uk

Blue Fleece Oversized High Waisted Utility Pocket Drawstring Cuffed Joggers sono quelli che ho indossato per fare sport.

Vediamo insieme come si possono indossare! Ogni colore abbinato può fare la differenza:

  • Camicia: bianca, blu, gialla o rosa.
  • Giacca: grigia, marrone
  • Scarpe: nere, marroni o bianche.
blue joggers femmeluxe.co.uk

Un look ideale per fare sport in tutta comodità che ti consiglio! Quindi se stai cercando dei blue joggers di femmeluxe.co.uk ti consiglio questi.

Joggers in grigio:

  • Camicia: grigia, bianca, gialla, rosa, lavanda e blu.
  • Giacca: grigia, nera o blu navy.
  • Scarpe: nere o marroni.

Joggers pantaloni marroni:

  • Camicia: ecru, bianco, blu, giallo.
  • Giacca: grigio o ogni tipo di marrone.
  • Scarpe: marroni.

Marrone chiaro, pesca, tan o beige

brown joggers femmeluxe.co.uk come abbinare la tuta da ginnastica

Mink Cuffed Joggers – Lizzie

Arriviamo ai joggers marrone chiaro, pesca o beige. In questo caso ho abbinato i miei mink joggers ad un maglione nero e una borsa marrone scuro.

Sono i più classici che si abbinano ad ogni cosa! Io consigli sono questi:

  • Camicia: blu, ecru e bianca.
  • Giacca: nera, blu, grigia e marrone.
  • Scarpe: bianche, marroni e nere.
peach cuffed joggers femmeluxe.co.uk
Brown Black Patterned Long Sleeve Crop Jumper – Sienna e peach cuffed joggers

I pantaloni peach cuffed joggers sono i miei preferiti! E’ un colore che mi piace tanto con la mia tonalità di pelle. In questo caso è stato abbinato al mio maglione sweater marrone e nero molto particolare, crop top.

Coordina il colore dei pantaloni e della giacca. Questo non significa necessariamente che i due capi debbano avere lo stesso colore. Significa solo che i colori devono corrispondere o completarsi a vicenda. Se la tua giacca è nera e i pantaloni sono marroni, il tuo vestito non corrisponderà.

Se invece usi crop top jumperse joggers puoi invece giocare con i colori.

I joggers sono di moda nel 2021 o sono out?

I joggers di femmeluxe.co.uk sono molto attuali. I jogging sono ancora di moda e il loro aumento della domanda è dovuto al boom di una cultura atletica e di vita sana! Lo stile athleisure comprende felpe, leggings e abbigliamento da casa al di fuori della palestra e della casa. In passato possono sembrare fuori moda ma è cambiato grazie ai nuovi arrivi in grande stile.

Abbinare i joggers per andare a lavorare:

Usa un paio di pantaloni della tuta con cuciture assomigliano più a pantaloni, soprattutto se indossati con una bella camicetta.

Se lavori in un ambiente più informale, abbina i tuoi pantaloni da jogging con eleganti scarpe da ginnastica bianche.

Vuoi abbinare altre cose?

Tendenza moda 2021

Spaghetti alla carbonara

Spaghetti alla carbonara: ricetta facile, tempo occorrente 30 minuti, per 4 persone

spaghetti alla carbonara

Ingredienti

100gr pancetta affumicata o guanciale

50gr  grana grattugiato

4 uova

qualche cucchiaio di panna liquida facoltativa

olio di oliva

pepe e sale q.b.

400gr spaghetti

Procedimento

In un pentolino mettete un po’ di olio e fate rosolare la pancetta tagliata a dadini

In una terrina sbattete le uova (senza montarle) aggiungete il grana un pizzico di pepe e di sale ed eventualmente la panna e  rimescolate

Cuocete gli spaghetti o i bucatini e quando saranno scolati metteteli nella terrina rimescolando ed aggiungendo la pancetta.Amalgamate tutto e servite ben calda la pasta.

Guarda anche la video ricetta:

Leggi anche:

Vellutata di porri

Vellutata di porri

Vellutata di porri: ricetta facile, veloce, costo basso, adatta anche per vegetariani.

Vellutata di porri video ricetta

Ingredienti  per 4 persone

600gr di porri

300gr di patate 

500gr brodo vegetale

60gr olio di oliva

pepe q.b.

vellutata di porri

Procedimento

Fate bollire l’acqua con 2 dadi vegetali per preparare il brodo.

Lavate e pulite i porri togliendo la parte verde ed usando quella bianca più interna,tagliateli a rondelle.

Lavate e pelate le patate ,tagliatele a pezzetti e mettetele in acqua fredda per non farle annerire.

In un tegame mettete l’olio e fatevi rosolare i porri per qulche minuto,scolate le patate ed aggiungetele ai porri.

Pepate ed aggiungete il brodo vegetale.

Fate cuocere 30/35 minuti coprendo la pentola, rimescolando ogni tanto .

Quando le verdure saranno cotte usate un frullatore ad immersione per ottenere una crema omogenea.

Servite ben calda ed eventualmente accompagnate questa zuppa con dei crostini di pane.

Leggi anche:

Petto di pollo al limone

Petto di pollo al limone

Petto di pollo al limone: ricetta facile e veloce

petto di pollo al limone

Ingredienti per 4 persone

700gr petto di pollo

olio di oliva 

1 spicchio d’aglio

prezzemolo tritato

60gr burro

suco di 1 limone

farina

sale  e pepe q.b.

Procedimento

Tagliare il pollo a pezzetti (tutti della stessa grandezza per farli cuocere omogeneamente)

e metterlo in una ciotola contenente la farina e rimescolarlo.

In una pentola fate sciogliere il burro e rosolate lo spicchio d’aglio (togliendo l’anima interna in modo che sia più digeribile).

Togliete l’aglio e scuotete i pezzetti di pollo in modo da togliere la farina in eccesso e fateli rosolare nel burro.

Versate il limone,salate e pepate aggiungete un goccio d’acqua e fate cuocere finchè si asciugherà il liquido.

Aggiungete il prezzemolo e servite ben caldo.

Guarda la nostra video ricetta:

Leggi anche:

Polpettine al sugo

Polpettine al sugo per 6 persone

Polpettine al sugo (con spaghetti)

polpettine al sugo

Polpettine al sugo: ricetta facile, veloce, per 6 persone

Ingredienti:

Per l’impasto:

500gr di macinato misto

1 uovo

2 cucchiai di parmigiano

60ml di latte

80gr pane grattugiato

prezzemolo tritato

sale e pepe q.b.

per il soffritto

olio di oliva

1 carota

1/2 cipolla

1 gambo di sedano

50ml di vino bianco secco

500ml di passata di pomodoro

Procedimento

In una ciotola mischiare con una forchetta la carne macinata con l’uovo, il latte, il parmigiano, il prezzemolo, il pangrattato, il sale e il pepe.

Formare tante polpettine!

In un tegame soffriggere con un po’ di olio il trito di cipolla, carota e sedano(io ho usato quello che ho preparato e congelato quest’estate).

Rosolare le polpettine girandole senza romperle e poi aggiungere il vino farlo evaporare un pochino e unire la salsa di pomodoro con un po’ di acqua. Coprire la pentola e cuocere per circa 15/20 minuti.

Se volete fare un piatto unico cuocete gli spaghetti e serviteli condendoli col sugo e le polpette.

Guarda anche la video ricetta:

Leggi anche:

Mascherine di carnevale di pasta frolla