Come si usa il credo per togliere calli e duroni? E’ davvero semplicissimo!

come si usa il credo

In questo periodo di quarantena mi è impossibile andare dall’estetista e quindi mi devo arrangiare a casa con quello che posso usare.

Cercando nei vari cassetti ho ritrovato il credo per i calli e per i duroni e quindi ho iniziato ad utilizzarlo.

All’inizio può sembrare difficile oppure pericoloso, ma in realtà l’utilizzo sicuro di questo attrezzo da estetista non è per niente complicato!

Credo professionale per rimuovere i duroni

Usare il credo a casa è pericoloso oppure no?

Prima di vedere come si usa il credo, ho deciso di rispondere a questa domanda.

Ricordo di aver detto qualche tempo fa alla mia estetista di aver intenzione di usare il credo a casa e lei mi disse qualcosa del tipo: ti fai male, non farlo!!

Eppure mia nonna e mia mamma l’avevano nel loro cassetto e lo utilizzavano tranquillamente da anni.

Anzi quando dissi quello che aveva detto l’estetista mia madre sorrise e mi disse di provarci, lo usava da anni e non era mai successo nulla.

Provai una volta ed effettivamente rimasi stupita del risultato! Non voglio avere la pretesa di dire che i piedi erano uguali e identici a quando effettuavo un trattamento professionale, ma almeno i miei duroni non erano più presenti!

Da quella volta ho continuato ad utilizzarlo con facilità a casa e devo dire che penso che sia quasi impossibile farsi male.

Dove si compra il credo?

Il credo si trova facilmente in diversi negozi. Purtroppo al momento uscire di casa non è proprio semplice, ti consiglio quindi di comprarlo online (purtroppo! Appena puoi aiuta qualche commerciante in loco).

Io ho comprato un nuovo credo e le lame di ricambio su amazon.it. L’ho comprato qui perchè c’è quello originale della marca Credo, il rasoio taglia calli per eccellenza. Costa solo 6,45€

Come si usa il credo?

Ora ti spiego come uso io questo strumento. Non sono una figura professionale, voglio solo darti qualche consiglio. Finalmente vediamo insieme come si usa il credo in modo pratico.

Per prima cosa controllo la lama, se inizio a vedere che è rovinata oppure sporca la cambio. Questo è estremamente importante!

Poi preparo un catino con acqua tiepida, sapone e bicarbonato di sodio.

Immergo i piedi per circa 15 minuti in modo da ammorbidire la pelle e i duroni.

Ora è il momento di usare il credo! Prima di iniziare asciugo i piedi tamponandoli con un asciugamano pulito.

Osservo dove sono i duroni e passo il credo dall’alto verso il basso, in modo delicato e stando molto attenta. La pelle morta che forma il durone si staccherà con facilità e senza problemi.

Successivamente applico poi una crema piedi contenente urea, una sostanza che aiuta ad impedire la formazione di calli e duroni.

Indosso poi dei calzini bianchi di cotone. Il materiale dei calzini è importantissimo per evitare la formazione di calli e duroni. Ti consiglio di prestare attenzione.

Questo è tutto quello che faccio per ottenere dei piedi morbidi senza dover andare dall’estetista! Spero di poter comunque di poter tornare da questa figura professionale quanto prima!

Leggi anche:

Come eliminare i talloni screpolati e avere piedi bellissimi

Crema Nivea: quasi nessuno sa tutto ciò che si può fare con questa crema!

Olio di cocco: olio di cocco capelli, proprietà e usi

Maschera al COLLAGENE fai da te: Elimina le rughe e ringiovanisce il viso!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here