Home VIAGGI Come richiedere il bonus vacanze inverno 2020/2021

Come richiedere il bonus vacanze inverno 2020/2021

0
come richiedere il bonus vacanze

Oggi ho deciso di parlare di come richiedere il bonus vacanze, il bonus famoso di cui spesso sentiamo parlare al telegiornale o sui social network.

Vedremo insieme a quanto ammonta, cosa serve per richiederlo ed i requisiti per poterlo ricevere.

Ho deciso di scrivere questo articolo in inverno, perchè magari qualche famiglia non ha avuto modo di andare in vacanza oppure non è a conoscenza che il bonus scade il 31 dicembre 2020 e che quindi è ancora in tempo per farsi la sua vacanza in santa pace.

come richiedere il bonus vacanze

Bonus vacanza: perchè è stato creato e a cosa serve

Il governo ha deciso di continuare ad offrire il bonus viaggi (bonus vacanza) alle famiglie. Il motivo è che si sta cercando di aiutare il settore del turismo, messo in ginocchio già dall’inizio dell’anno 2020.

Quest’estate infatti per le località di mare e montagna, ma anche per le città, è stato un vero disastro.

In primo luogo perchè la maggior parte dei turisti sono stranieri e moltissimi quest’anno hanno scelto di avere come mete di destinazione altri posti e non l’Italia.

Il secondo motivo è che le persone finalmente potevano tornare a lavorare e quindi molti italiani non si sono potuti concedere le settimane di vacanze che solitamente si aspettano che tanta attesa.

I ristoratori, gli albergatori e tutte quelle attività stagionali ne hanno risentito molto e quindi questa potrebbe essere un’iniziativa che cerca di salvare le loro attività.

Il bonus vacanze infatti fa parte di quei famosi 4 miliardi di euro stanziati dal governo.

Bonus vacanze: chi può richiederlo e come

Il bonus vacanze può essere richiesto dal nucleo familiare che ha un ISEE non superiore ai 40mila euro e può essere utilizzato da un singolo componente.

L’importo massimo che si può ottenere con questo bonus è di 500€, non per tutti è così. Per le persone che sono solo in 2 nel nucleo familiare è di 300 euro e per i single è di 150 euro.

Il bonus può essere utilizzato solo in Italia e fino al 31 dicembre 2020 come dicevamo nel paragrafo precedente.

Come si utilizza questo bonus vacanza?

Questo passo è fondamentale perchè si tratta di capire nella praticità come dobbiamo fare per avere questo “sconto”.

E’ fruibile per la percentuale dell’80% sull’importo dovuto alla struttura e chi ne ha diritto può avere una detrazione del 20% quando fa la dichiarazione dei redditi.

Quindi la vera percentuale è questa e ovviamente nessuno vi darà mai in mano concretamente quei soldi, potete usarli solo in questi termini.

La struttura poi a sua volta riceve il rimborso tramite il reddito di imposta .

Come richiedere il bonus vacanze: altre regole da tenere presente

Il decreto prosegue con altri punti importanti da tenere in considerazione.

Il primo è quello che il bonus deve essere utilizzato in una soluzione sola, tramite struttura ricettiva, agriturismo o bed&breakfast.

Il secondo è che non ci devono essere intermediari come agenzie di viaggio o portali.

Come richiedere il bonus vacanze: di cosa hai bisogno

Il bonus è un voucher che va generato grazie all’app IO.

Per accedere all’app bisogna accedere tramite SPID o CIE 3.0.

Prima di fare tutto ciò devi anche essere in possesso dell’ISEE.

Spero di averti spiegato come richiedere il bonus vacanze e che possa ritornarti utile quello che hai letto in questo articolo.

Leggi anche:

Mete di vacanza in montagna 2020

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here