Come mettere il tampax in 20 secondi

come mettere il tampax

Dopo aver parlato di come scegliere il giusto assorbente e della coppetta mestruale, oggi parleremo di come mettere il tampax.

Avere il ciclo mestruale è una vera seccatura, ma è inevitabile per tutte le donne avercelo per diversi anni. Sono tante le donne che vivono a disagio durante questi giorni! Per alcune i giorni sono 7 e quindi per almeno una settimana durante il mese sono a disagio e vivono male le loro giornate.

Nella vita di una donna ci sono tantissimi impegni.. anche durante le giornate con il ciclo! Per questo sapere come mettere il tampax potrebbe ritornarti utile soprattutto in alcune occasioni.

come mettere il tampax

Perchè dovresti sapere come si mette il tampax nella vita quotidiana?

Moltissime ragazze pensano di non sapere come si mette il tampax, in realtà è molto semplice. Ma prima vediamo perchè dovrebbe esserti utile nella vita quotidiana.

Se sei una ragazza che va a scuola oppure una donna che lavora fuori casa, il tampax potrebbe esserti utile. Personalmente penso che il tampax riesca ad abbassare il rischio di sporcarsi.

Ovviamente parlo per esperienza personale, magari qualcuno si trova meglio con l’assorbente o con la coppetta ( oggetti che in alcune situazioni uso anch’io volentieri).

Mettere il tampax durante lo sport: ecco perchè ti aiuta

Se partecipi ad allenamenti come pallavolo oppure nuoto, il tampax è l’ideale perchè si può mettere anche in acqua, rispetto all’assorbente che ovviamente assorbirebbe l’acqua e si gonfierebbe. Il che non è l’ideale, soprattutto se stiamo indossando un costume da bagno.

Personalmente ho notato che il tampax dura 3 ore, non 6 come scritto su molte confezioni. Questo però dipende dal tuo flusso, che non è uguale per tutte noi.

Indossare il tampax ad una serata: come mettere il tampax

Se hai il ciclo durante una serata, una festa di compleanno oppure ad un evento, il tampax messo con un proteggi slip secondo me è l’ideale perchè non andrà a modificare le forme del tuo vestito o dei tuoi pantaloni.

Come mettere il tampax in 2 minuti

Vediamo insieme ora come mettere un tampax correttamente e senza farsi male.

Per prima cosa lavati le mani con acqua e sapone (se sei in un bagno pubblico utilizza un disinfettante).

Apri la confezione e controlla che tipo di tampax è: tutti i tampax hanno il cordino, alcuni hanno anche una parte in plastica che dovrebbe aiutare ad inserirlo (dico dovrebbe perchè io la trovo scomoda).

Slega bene il cordino e assicurati che fuoriesca una volta inserito il tampone.

Divarica le gambe ed infila delicatamente il tampone, assicurati che sia messo bene e che non fuoriesca. L’unica cosa che deve rimanere all’esterno è il cordino.

Ora utilizza un proteggi slip e assicurati che il cordino sia appoggiato lì, in modo tale da evitare che eventuali piccole gocce di sangue possano macchiare mutande e pantaloni o altro.

Come togliere un tampax

Togliere un tampax è davvero semplice, ti consiglio se ti è possibile di metterti sopra il water (in questo modo eviterai di sporcare vestiti e pavimento.

Ora tira delicatamente il cordino, estrailo delicatamente e buttalo nel cestino. Ti consiglio di divaricare leggermente le gambe.

Non ti resta che cambiare tampax oppure mettere l’assorbente nel caso tu non ne abbia più la necessità.

Differenze tra ob e tampax

Ob è un tampax piccolino che consiglio soprattutto se sei alle prime armi con gli assorbenti interni, ma anche se non hai molto flusso.

Personalmente portavo proprio quelli durante le scuole superiori e mi sono sempre trovata bene. Inoltre se hai trovato il tampax fastidioso, ti consiglio quelli.

Dimensioni: quale dimensione di assorbente interno scegliere

Tampax super Plus: altissimo flusso

Tampax Super: alto flusso

Tampax regular: flusso normale da 2/3 giorno

Tampax light: ultimi giorni di flusso

Ob super: per chi è alla prima esperienza con gli assorbenti interni e non sa come mettersi il tampax.

Per la spedizione gratis, ti consiglio di fare la prova gratuita di 30 giorni Amazon Prime.

Spero che tu abbia capito come mettere il tampax in modo semplice e veloce. Questi sono i miei consigli personali.

Disclaimer: il testo del contenuto riflette la mia esperienza personale riguardo all’argomento. Non sono un medico o un professionista e non voglio sostituire queste figure importanti.

Il copyright di questo articolo è interamente mio. Ho scritto personalmente parola per parola ed ho parlato solo ed unicamente della mia esperienza. Le immagini sono state scattate da me e sono unicamente mie. Quella è la mia scrivania infatti.

E’ vietato copiare l’intero articolo o una parte (1 sola frase compresa), estrapolarlo o/e riprenderlo. Così come è vietato utilizzare le foto.

Se ti piace, puoi condividerlo sui tuoi social network tramite i pulsanti che ti ho fornito. Lascia pure un commento qui sotto e fammi sapere se anche tu usi i tampax e se hai capito come mettere il tampax.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *