Ricetta pesto: come fare il pesto alla genovese in 2 minuti

Tutti gli italiani amano il pesto alla genovese, piatto ligure che abbiamo tutti nel cuore. Ricetta pesto alla genovese facile e veloce da fare a casa.

Il pesto alla genovese è un condimento tradizionale nato in Liguria, in particolare a Genova. Questa specialità è infatti inserita anche tra i prodotti agroalimentari tradizionali liguri.

Ricetta Pesto alla genovese

La ricetta è basata sull’ingrediente principale basilico, la ricetta originale vuole il basilico genovese, ma puoi utilizzare anche quello coltivato da te in altre zone d’Italia oppure comprato al supermercato.

Questa salsa speciale si ottiene pestando insieme diversi ingredienti: basilico, sale, pinoli e aglio.

Nella ricetta originale si finisce poi con l’aggiunta di olio extravergine di oliva, Parmigiano Reggiano e Fiore Sardo.

Origini: ecco dove è nata la ricetta del pesto alla genovese

Come per la pizza, anche per il nostro amato piatto tradizionale esiste un’origine nota.

Da quello che sappiamo, il pesto ha origine dall’ottocento, periodo nel quale sono state create le salse pestate come l’agliata e il pistou.

Per il primo libro scritto dove compare questa ricetta dobbiamo invece aspettare il 1852, quando Emanuele Rossi pubblicò il suo libro Vera Cuciniera Genovese.

All’epoca era chiamato “Pesto d’Aglio e Basilico”, dove si presume che il Parmigiano Reggiano ancora non era presente nella ricetta, i contadini ed i genovesi preferivano la cucina locale.

Ingredienti ricetta pesto originale:

Ecco gli ingredienti della ricetta pesto originale, ovviamente negli anni alcuni non sono così diffusi come una volta.

Ti consiglio di fare la spesa online su amazon pantry.

Ecco la lista della spesa:

  • Foglie di basilico di Pra’ piccole ( pianta di un quartiere genovese, queste foglie sono DOP).
  • Olio extravergine d’oliva (sempre prodotto in Liguria)
  • Pinoli italiani (spesso pisani)
  • Parmigiano Reggiano invecchiato di almeno 30 mesi.
  • Fiore Sardo
  • Aglio di Vessalico
  • Sale marino grosso

Procedimento pesto alla genovese:

Il mortaio ed il pestello sono gli strumenti originali per la ricetta. Si trovano facilmente ancora in commercio e fanno davvero la differenza.

L’uso del frullatore può portare ad ossidare le foglie e questo può portare ad una differenza evidente, soprattutto se quello che sta mangiando è un genovese!

Le foglie di basilico vengono lavate e asciugate, con attenzione particolare a non farle spezzare.

Nel mortaio si schiacciano gli spicchi d’aglio ogni 25/30 foglie circa di basilico.

Si aggiungono le foglie di basilico e si ricoprono da uno strato di sale grosso, poi di nuovo aglio, 30 foglie e sale.

pesto alla genovese
Ricetta Pesto

Il movimento del pestello è rotatorio.

Quando è presente il liquido verde, si procede con l’aggiungere i pinoli ed i formaggi, la quantità di Fiore Sardo deve essere inferiore del Parmigiano Reggiano.

ricetta pesto
Ricetta Pesto

Poi si aggiunge l’olio che non serve solo a condire ma anche ad evitare di ossidare la salsa.

ricetta pesto alla genovese
Pesto finito. @A.TelodiceAle

Varianti del pesto alla genovese

Oltre al condimento a base di basilico, esistono diverse varianti gustose da poter e dover provare, ecco alcune varianti:

Pesto di zucchine, pesto di rucola, pesto di pistacchi, pesto rosso e pesto alla trapanese.

Inoltre in alcune ricette non viene utilizzato il Fiore Sardo, ma solo il Parmigiano Reggiano.

Essendo il sapore del basilico più forte di quello di Pra’, alcune persone preferiscono far bollire prima le foglie per avvicinarsi al sapore di quello di Pra’.

Cosa condire con il pesto:

Il pesto è un ottimo sugo che può essere utilizzato per condire le tagliatelle, gli gnocchi di patate, le trofie, le linguine, le trenette, le lasagne e il risotto.

Ecco la nostra video-ricetta del pesto:

Dal canale Youtube A.TelodiceAle.

Ed eccoci alla fine dell’articolo. Spero di esserti utile e che potrai gustare il pesto con le persone che ami. Personalmente amo molto questa ricetta con gli spaghetti!

Potrebbero interessarti anche queste ricette:

Melanzane ripiene di pollo al forno, impara a prepararle!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *