Come riprodurre una pianta di cetriolo da scarti di cetriolo

Il tempo per fare l’orto è finalmente arrivato! Oggi vediamo Come riprodurre una pianta di cetriolo da scarti di cetriolo da piantare nell’orto.

Come riprodurre una pianta di cetriolo da scarti di cetriolo

Mangiare verdura creata e coltivata da noi è un modo intelligente per risparmiare, ma anche per avere un hobby utile e per essere consapevoli di quello che stiamo mangiando.

Sapete che la semplicità volontaria ormai è il mio stile di vita.

Io ho una piccola serra che mi aiuta a conservare le mie piante che inizio a coltivare a febbraio / marzo.

Per la maggior parte delle piantine utilizzo semi delle piante che mangio in inverno.

Il cetriolo cresce facilmente senza problemi, basta utilizzare un terriccio misto ( metà terriccio in sacco e metà terra del tuo prato).

Come terriccio ti consiglio questo:

Terriccio su Amazon.it

Ricavare i semi di cetriolo

Il primo step è ricavare i semi del cetriolo per poi poterli piantare nel terreno.

E’ semplicissimo: quando pulisci il cetriolo, metti da parte in un vasetto i semi e conservalo con cura.

Poi dobbiamo procurarci i classici vasetti di plastica.

Inseriamo il terriccio nel vasetto, riponiamo con cura i semi di cetriolo, ricopriamo e innaffiamo.

Qui puoi vedere meglio un tutorial:

Come riprodurre una pianta di cetriolo da scarti di cetriolo: quanto ci vuole per vedere la pianta

Solitamente ci vogliono almeno un paio di settimane prima di vedere i primi germogli.

Come riprodurre una pianta di cetriolo da scarti di cetriolo

Una volta che la piantina è come nella foto è il momento di piantarla nella terra. Personalmente la pianto direttamente nel terreno preparato precedentemente come per tutte le altre piante.

Ti consiglio di acquistare il classico telo nero da orto.

Lascia la distanza di un palmo di una mano tra una piantina e l’altra.

infine ti consiglio di legare la pianta a dei rami di bambù o di altre piante per mantenerla in piedi.

come riprodurre cetrioli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *