Home HAIR Che cos’è un capello? Le basi per avere capelli sani

Che cos’è un capello? Le basi per avere capelli sani

0

Sul web ci sono tantissimi contenuti sulla cura dei capelli, ma come possiamo imparare a prendercene cura senza sapere “cos’è un capello?“. E’ importante partire da questa semplice e breve spiegazione per imparare a riconoscere e curare i nostri capelli, aiutandoli e non rovinandoli.

che cos'è un capello?

Avrete ben notato che i capelli di una donna asiatica sono ben differenti da quelli di una donna nordica. Infatti le donna asiatiche hanno per esempio i capelli folti, le donne nordiche invece fini.

Il colore e la robustezza non hanno niente in comune e questo dipende proprio dal rapporto che c’è tra organismo e caratteri ereditari, clima, stato di salute, alimentazione e stile di vita.

Molte donne si lamentano della crescita dei propri peli, non capendo che capelli e peluria hanno la stessa struttura con alcune piccole differenze quale spessore e profondità con la quale il capello penetra nel cuoio capelluto a differenza del pelo.

Che cos’è un capello?

Una volta fatta questa dovuta premessa generale, cerchiamo ora di capire realmente di cos’è fatto un capello, come cresce e quando cade.

Il capello è diviso in due parti distinte ed importanti:

  • La radice: la parte che penetra nel cuoio capelluto, formata da radici vive.
  • Stelo: la parte formata da cellule morte, la parte visibile dei nostri capelli.

Cos’è la radice dei capelli

che cos'è un capello? radice capello

La radice dei capelli affonda nel follicolo pilifero, dove sono presenti le ghiandole sebacee e quelle sudoripare.

Il bulbo è la parte bianca all’estremità del capello che possiamo vedere quando il capello viene strappato.

Alla base del bulbo c’è la papilla, dove terminano collegati al follicolo, i vasi sanguigni e nervi. Se il nutrimento al follicolo pilifero arriva male, il capello avrà pessima salute.

Come avere un giusto nutrimento del capello?

Per avere un capello sano serve una buona circolazione del sangue del cuoio capelluto e lo stato dei nervi. I capelli indicano quindi anche uno stato di salute generale.

Come arriva il sebo al capello?

Il sebo prodotto dalla ghiandola sebacea, arriva tramite follicolo pilifero, raggiungendo poi la parte che unisce la radice e lo stelo, lubrificando il capello. L’eccessivo funzionamento delle ghiandole sebacee rendono il capello grasso.

Cos’è lo stelo dei capelli?

stelo del capello

Lo stelo dei capelli è invece a sua volta composto da ben 3 parti distinte:

  • La parte esterna, chiamata cuticola: formata da diverse scaglie intrecciate tra loro. Funge da protezione e quando è danneggiata a causa di tinte e shampoo aggressivi si ripercuote su tutto il capello che diventa rovinato.
  • La corteccia: formata da cheratina, fornisce al capello fortezza e vigore. E’ impregnato da sostanze grasse, fondamentali per la salute del capello.
  • Il midollo.

Quando si cotonano i capelli si va contro il senso delle scaglie della cuticola. Cotonature frequenti finiscono per ledere la cuticola rovinandola.

Le proprietà di un capello sano

Ecco le caratteristiche di un capello sano e ben curato:

  • elasticità
  • poca sensibilità a fattore atmosferici
  • permeabilità del capello
  • capacità di mantenere la forma che gli è stata data.

La vita dei capelli:

I capelli che crescono sulla sommità del capo, vivono in media 3 anni.

Il capello sano cresce in media da 1cm a 2cm al mese, solo se è sano. Più in fretta d’estate rispetto all’inverno e più si cresce più rallenta la ricrescita, esattamente come la crescita della peluria del corpo.

Guarda questo video che parla di caduta dei capelli:

Come riconoscere la qualità dei vostri capelli? Sono sani? Sono rovinati? Quali trattamenti potete fare?

Ad occhio nudo è possibile percepire se il capello è sano o rovinato oppure se è fragile e fine o spesso e forte.

Se sono grossi e belli resistenti potete permettervi tutti i trattamenti di moda o che vi propone il parrucchiere: tinture, decolorazioni, shatush, degradè e permanente.

Se i vostri capelli sono fini e si spezzano facilmente, dovete stare attente anche solo al calore del phon e della piastra!

Capelli lisci senza piastra e phon? Guarda qui:

ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE DEL MAGAZINE “CHIARA MONIQUE” PER RIMANERE AGGIORNATO!

I capelli possono essere:

  • Normali: facili da pettinare, lucenti e sani visibilmente ad occhio nudo. Rivestiti da una pellicola grassa lieve, che da volume senza appesantire.
  • Grassi: I capelli appaiono eccessivamente grassi per via del sebo in eccesso prodotto dalla ghiandola sebacea. Sono difficili da pettinare e appiccicosi
  • Secchi: sono fragili e si spezzano facilmente. Le ghiandole sebacee non producono abbastanza sebo.
  • Sciupati: i capelli sono rovinati a causa di troppo calore, piastra e ferro, tinture e trattamenti aggressivi e troppa salsedine o sole.

Siamo giunti alla fine di questo episodio! Spero di averti spiegato “Che cos’è un capello?” e di averti dato tante nozioni utili!

Ti ricordo che in questa rubrica analizzeremo come curare i capelli, le mani, il viso e il trucco, le maschere e l’esercizio fisico adatto ad ogni forma del corpo, di carnagione e di fisionomia!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DEL MAGAZINE PER RICEVERE GRATUITAMENTE IN ANTEPRIMA I NUOVI ARTICOLI! CLICCA QUI!

Segui i nostri video tutorial sui nostri social network:

Maschera viso alla banana:

Copri le occhiaie così:

AMO IL ROSSETTO ROSSO PER COPRIRE LE OCCHIAIE 😂💄@pixibeauty Detoxifeye@maccosmeticsitalia Russian red @maccosmeticsitalia pro longwear concealer #darkspots #darkspotsolution #makeup #makeupartist #makeuptutorial #makeupaddict #makeupoftheday #makeupideas Track: Olly Walker – Sorry (I Had To Leave) [NCS Release]Music provided by NoCopyrightSounds.Watch: https://youtu.be/qQQ54S482FYFree Download / Stream: http://ncs.io/Sorry

Pubblicato da Chiara Monique su Giovedì 20 febbraio 2020

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here