Spread the love

Oggi voglio parlarvi della mia esperienza con il trattamento per capelli Degrade o Degradè.

Dopo 3 mesi dal trattamento sono pronta per dare una mia opinione completa e dettagliata sull’argomento

Il degradè continua ad essere tendenza dal 2018, si tratta di una tecnica che amano anche le star!

degradè

Ormai ogni parrucchiere sul globo deve saper fare questa tecnica super richiesta da moltissime donne. Ma cos’è il degrade?

E’ una tecnica di colorazione dei capelli molto apprezzata in tutto il mondo perché permette avere un effetto riflesso del sole sulla propria chioma, ma di conservare la propria lucentezza.

Il risultato porta a diversi colori a seconda della radice iniziale: degrade biondo, castano, ramato o scuro.

La tecnica degrade joelle

Questa tecnica è stata inventata nel 1990 da Claudio Mengoni che ha creato il degradè Joelle.

E’ stato proprio lui ad inventarsi un modo meno marcato di creare sfumature sui capelli e di rendere l’effetto meno pesante rispetto alle tecniche dell’epoca.

Come si fa il degradè?

Per fare questa tecnica ti consiglio di andare da un parrucchiere, infatti esistono centri Joelle (come quello di Cinisello Balsamo dove sono stata), che sanno selezionare le ciocche adatte da schiarire per rendere l’effetto perfetto.

Ci vuole occhio e molta tecnica, impossibile il fai da te per risparmiare denaro.

La testa viene suddivisa in 6 rettangoli e vengono scelte le ciocche in base all’effetto desiderato. Esistono diversi tipi di degradè: Base, Evolution, Twin, a Zone, Inspire, Young e Art.

degrade capelli castani

Degradè sui capelli lunghi

Sui capelli lunghi c’è maggiore spazio per lavorare la chioma dando un effetto sfumato più ampio.

Come curare i capelli trattati

Io utilizzo alcuni accorgimenti per mantenere il degradè perfetto e la mia chioma morbida e non arida e ingarbugliata.

I prodotti che utilizzo sono:

lo shampoo blu antigiallo

Bio-argan oil di Bioclin

Guarda questo video per i risultati ed ottenere maggiori informazioni:

Capelli cortissimi: le migliori idee sui tagli

Loading...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here