Spread the love

Benvenuti in questo nuovo articolo! La mia vita fondata nella semplicità volontaria prosegue ed oggi parliamo di come fare la spesa con pochi soldi.

come fare la spesa con pochi soldi

Se hai seguito attentamente le puntate precedenti, avrai capito che la semplicità volontaria non consiste nel vivere una vita da barbone. Semplicemente in quest’era dove il consumismo è alle stelle e le multinazionali ci sfruttano per consumare i loro prodotti, in questa fase di vita decidiamo di lavorare di meno, abbassando i bisogni inutili che la società ci obbliga ad avere.

Tutti mangeremo ancora, ci laveremo, avremo uno spazzolino, una casa ed un letto. Investiremo solo in cose necessarie. Se lavoro da casa, è necessario un computer. Se sei un pittore una tela. Ma la payTV non serve a nessuno, per esempio!

Ma torniamo alla spesa: è possibile fare la spesa con pochi soldi?

Come fare la spesa con pochi soldi. Ecco come faccio?

Nel 2019 esistono diversi modi di fare la spesa. Ci sono i grandi Ipermercati (dove 2 semplici gelati in vaschetta costano 8 euro circa!), i Supermercati (dove costano 5 euro) ed i discount (gelati a volontà a 0,89 centesimi).

Sicuramente il primo step è quello di scegliere i supermercati con più offerte vantaggiose. Io da quando sono molto tempo in Piemonte per esempio, mi reco al Penny Market. Il Penny è il più economico soprattutto per quanto riguarda frutta e verdura. Alcuni prodotti però sono più economici alla Lidl e quindi faccio una doppia spesa durante lo stesso pomeriggio. Esco una volta sola e risparmio anche sulla benzina.

Spesa con solo 10 euro: prepararsi prima di uscire è la prima regola

Solitamente faccio la spesa il pomeriggio, in questo modo ho tempo per confrontare la mattina i volantini e segnare dove i prodotti costano meno. Come dicevo prima il Penny e la Lidl offrono offerte migliori e quindi solitamente guardo questi volantini.

Trascrivo su due fogli diversi la lista della spesa divisa per supermercati e mi reco prima nel supermercato dove non ho freschi che potrebbero sciogliersi (come il gelato!).

Impara ad auto-produrre ciò che costa di più

Alcuni alimenti costano molto in qualsiasi supermercato. Le spezie per esempio, ma anche alcuni tipi di ortaggi.

Ho imparato ad auto-produrmi da sola quello che non voglio pagare caro.

Io abito in una casa nel verde e quindi ho iniziato a piantare gli alberi che da frutta ed ho l’orto.

Ho anche l’angolo delle spezie e ti assicuro che per averlo basta un balcone oppure il piano sopra il frigorifero!

Comprare le materie prime

Se vuoi spendere pochissimo puoi comportarti come le nostre nonne: compra solo le materie prime.

Se possiedi latte, uova, farina e zucchero puoi produrre quasi qualsiasi cosa.

Se non sei brava in cucina puoi partire da ricette semplici, ma il cibo confezionato (spaghetti compresi), sono nati in tempo di guerra per conservare il cibo nel tempo, puoi benissimo produrlo da sola.

Ci sono tantissime cose che acquistiamo già pronte e non ha senso: minestrone già pronto (che ci vorrà mai per tagliare un po’ di verdura?!), sughi pronti (pieni di conservanti) ecc.

Fare la spesa con pochi soldi: in conclusione

Arrivato alla fine sono certa che anche tu riuscirai a fare una spesa tra i 10 e i 20 euro senza problemi.

Riassumendo: individua dai volantini i supermercati economici, stila 1 o 2 liste della spesa, recati al supermercato e cerca di comprare SOLO le materie prime. Produci a casa frutta e verdura (o almeno le spezie se non hai giardino) e cucina partendo dalle materie prime.

Se vuoi altri consigli, guarda qui:

Loading...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here