Spread the love

L’hennè è una polvere naturale utilizzata da secoli per colorare i capelli e per renderli più sani e lucenti.

Questa polvere dalle origini antichissime era in antichità utilizzata in India come impacco per capelli.

Nelle cerimonie sacre viene anche utilizzata per creare i mehndi, ovvero i tatuaggi su mani e piedi.

hennè
I miei capelli dopo aver utilizzato l’hennè

Che cos’è l’hennè?

L’hennè è una polvere molto conosciuta, venduta in erboristeria oppure in negozi naturali.

In principio veniva utilizzato era color rosso e si ricavava dalla Lawsonia inermius. Infatti anche per i tatuaggi era questo il colore utilizzato.

L’hennè proveniente invece dalla polvere verde, ricopre i capelli e li protegge dai fattori esterni.

Perchè utilizzarlo sui capelli?

Esistono diversi tipi di colorazioni, quello che proviene dalla Lawsonia inermis offre un colore rosso chiaro ed è adatto per chi ha i capelli biondi o bianchi.

Esiste poi la polvere di indigo è indicato per chi ha i capelli rosso mogano o neri, perchè è in grado di tirar fuori i riflessi del capello.

Guarda il tutorial della maschera alla polvere di indigo:

Dal canale youtube Chiara Monique. Iscriviti al canale.

E’ utile per coprire i capelli bianchi e per scurire i capelli.

Esiste anche una tonalità poco conosciuta: l’hennè biondo, questo è in grado di schiarire i capelli, rendendoli più forti.

Infine troviamo l’hennè neutro che serve per ristrutturare i capelli e per proteggere la chioma da smog e sostanze nocive.

Effetto e durata

La durata è di circa un mese, mentre l’effetto cala pian piano a seconda della frequenza dei lavaggi.

Hennè: Attenzione!

Se hai eseguito colpi di sole oppure i tuoi capelli hanno una tinta chimica, ti sconsiglio di utilizzarlo.

E’ ottimo invece per chi ha i capelli sottili perchè aiuta a fortificarli, i capelli devono essere puliti ed umidi prima dell’applicazione.

Loading...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here