Spread the love
bollicine sulle braccia

Spesso sul nostro corpo si manifestano sintomi strani che non riusciamo a capire, per esempio le bollicine sulle braccia.

Prima di allarmarci ed entrare nel panico è giusto prendere in considerazioni alcuni fattori per capire se questo fenomeno chiamato cheratosi pilare è dovuto ad un’intolleranza.

Spesso siamo proprio noi donne ad avere questi sintomi, che ci lasciano le braccia ruvide e brutte da vedere. Anche negli uomini può manifestarsi il fenomeno.

Sembra una pelle d’oca perenne per intenderci e le bolle sono di colore rosso e bianco, il fenomeno è infatti quello che troviamo su gambe e braccia quando sentiamo freddo, ma è presente in modo costante.

Molte persone confondono le bollicine sulle braccia con il sintomo con acne oppure con allergie, in realtà è dato da un eccesso di cheratina dovuto ad un’intolleranza al glutine. Questo è dovuto ad una mancanza di tollerabilità di alcuni soggetti a grano, farro, avena, orzo e altri cereali.

Anche la carenza alimentare può influire moltissimo, soprattutto la mancanza di vitamina A, proprio perchè l’intestino non riesce ad assorbire bene le sostanze.

Le bollicine si chiamano cheratosi pilare, per capire se c’è un’intolleranza al glutine ti basterà capire se ci sono altri sintomi come:

  • Fibromialgia
  • Cambiamenti di umore
  • Mal di stomaco
  • capogiri
  • Pruriti

Un’altra prova è quella di provare ad eliminare il glutine per un periodo di tempo.

Uno specialista può consigliarti esami specifici per capire se soffri di questo disturbo e come aiutarti con la tua dieta.

E’ infatti importante avere un’alimentazione equilibrata, sostituendo le sostanze nutritive in modo corretto.

Anche in questo caso, questo fenomeno non è niente di preoccupante, ti consiglio però di intervenire perchè spesso le intolleranze alimentari portano poi ad altre problematiche, se trascurate nel tempo.

Guarda il video per scoprire di più sull’argomento:

Iscriviti al blog per avere il tuo articolo personalizzato: clicca qui.

Loading...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here