Spread the love

Oggi torniamo a parlare di ricette casalinghe naturali, preparando insieme un ammorbidente naturale per il nostro bucato più efficace di quelli che troviamo al supermercato.

Sapete per me quanto è importante unire il fai da te ed il rispetto dell’ambiente e della persona.

ammorbidente naturale

Quando si tratta di detersivi è importante leggere con cura le etichette per assicurarci di non utilizzare sostanze nocive per noi e per l’ambiente. Spesso infatti eritemi e sfoghi sulla pelle sono dovuti ai detersivi, è quindi importante prestare attenzione.

Da piccola sono stata per molto tempo soggetta ad irritazioni cutanee e mia mamma dopo aver cambiato tantissimi ammorbidenti ha dovuto farne uno a casa perchè era impossibile lavare i miei vestiti altrimenti.

Oggi infatti ti svelo la ricetta di un ammorbidente naturale veloce da realizzare ed economico, che ti permetterà di lavare i tuoi panni in completa sicurezza.

Ingredienti ammorbidente naturale

Ecco tutti gli ingredienti per creare un ammorbidente biologico senza spendere una fortuna.

  • 100 gr di bicarbonato di sodio
  • 200 ml di acqua calda
  • 800 ml di aceto di mele
  • olio essenziale

Ammorbidente naturale procedimento

Ti servirà un flacone di plastica da detersivo, versa all’interno dell’acqua, bicarbonato di sodio ed agita il flacone. Successivamente aggiungi l’aceto di mele. Mescola bene e lascia riposare.

Successivamente aggiungi le gocce di olio essenziale ed agita ancora.

Versa ora circa 4 cucchiai nella vaschetta della tua lavatrice.

Questo è un prodotto delicato e quindi può essere utilizzato anche sui capi ricercati senza paura.

Ed eccoci alla fine di questo articolo. Spero che il mio rimedio casalingo possa esserti utile. Non dimenticarti di condividerlo sui tuoi social e di leggere anche gli altri articoli consigliati per prenderti cura della tua casa in modo sicuro 🙂

Leggi anche:

Pulizie casa: ecco come organizzarle

Come eliminare le formiche che entrano in casa

6 trucchi che non sai e non solo per pulire in casa

Loading...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here