Spread the love

Spesso ci sono paure che non riusciamo neanche ad identificare. Come la cherofobia per esempio.

La cherofobia è anche conosciuta come la paura della felicità, proprio così! Chi soffre di questo disturbo ha paura di essere felice, sembra una cosa strana, ma è più diffusa di quanto tu possa immaginare.

Quindi è possibile aver paura di essere felici? A quanto pare sì, purtroppo.

Questa paura è una forma d’ansia, non riconosciuta nel manuale principale di classificazione dei disturbi mentali, però esiste.

I soggetti infatti trovano per assurdo più soddisfacente raggiungere mete oppure obiettivi vivendo sensi di angoscia pura.

Alcune persone si trovano costrette a scappare, quando si rendono conto di essere felici.

Cherofobia: probabili cause

cherofobia

Questo benessere nel senso di angoscia potrebbe derivare dal periodo infantile della persona.

Infatti potrebbe essere che un soggetto in passato abbia vissuto punizioni che l’hanno in qualche modo reso felice.

Cherofobia: sintomi

Il soggetto che soffre di cherofobia difficilmente riuscirai a trovarlo. Infatti è una patologia che non si vede, il soggetto sarà solito a rinunciare ad occasioni di crescita e di benessere come viaggi, esperienze ecc, proprio perchè crede che ci sia dopo una punizione da subire.

cherofobia

La persona che ne soffre è la classica persona introversa, che non parla mai di felicità o cose belle che accadono nella sua vita. Anzi ritiene la felicità una vera e propria perdita di tempo.

Cherofobia :cura

Ovviamente il soggetto difficilmente vuole trovare cura alla sua situazione, proprio perchè non riconosce la felicità.

Se ti sei reso conto di tutto ciò, sei però in tempo per rimediare. Come? Prova a vedere il bello della vita, a lamentarti di meno ed a cogliere le occasioni.

Puoi anche rivolgerti ad un professionista con l’aiuto della psicoterapia.

Leggi anche questi articoli utili:

5 libri per iniziare a vivere una vita adulta!

Infelicità: ecco il modo per cambiare il tuo stato d’animo

Essere ottimisti con 12 semplici regole

Loading...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here