Spread the love

I peli incarniti sono una vera seccatura, tutte noi infatti cerchiamo di togliere i peli facendoci la ceretta o praticando tecniche di depilazione. A volte però questi peli sono incarniti e rimuoverli può risultare difficoltoso ed una vera scocciatura.

Cosa sono i peli incarniti

I peli incarniti crescono all’indietro rispetto a tutti gli altri, rimanendo così intrappolati sotto pelle, le cause sono irritazioni, infiammazioni e rossori.

Spesso sono i ragazzi e adolescenti, escono principalmente nelle zone soggette a rasatura.

I peli incarniti possono essere legati anche alla follicolite ovvero l’infezione dei follicoli piliferi, recando fastidio e disagio.



Questo problema come scritto precedentemente affligge soprattutto gli adolescenti che applicano il metodo della rasatura, spesso è una problematica diffusa tra afroamericani in quando hanno peli, esattamente come i capelli, più spessi rispetto ai nostri.



Cause dei peli incarniti

La causa principale dei peli incarniti è il rasoio e come viene usato. Anche la ceretta potrebbe essere la causa dei peli incarniti. Se il follicolo è curvo, tende a rientrare nella pelle, causando così peli incarniti.

Anche l’utilizzo della lama crea spigoli che potrebbero causare questo problema, perché il pelo cresce in modo innaturale successivamente alla rasatura ed il fusto è costretto a crescere lateralmente oppure all’indietro, rimanendo così incarnito.

Questa problematica potrebbe essere dovuta a causa di diversi fattori come: mancata igiene, indumenti stretti e mancati accorgimenti come scrub e peeling della pelle.



Sintomi

Solitamente è impossibile non accorgersi fin da subito di questa problematica in quanto sono evidenti foruncoli, brufoli, punti bianchi e grani di miglio e pelle dura.

Come rimuovere i peli incarniti

Per rimuovere un pelo incarnito avrai bisogno di un ago sterile e di alcol, devi cercare di rimuovere tutto il pelo in modo non frettoloso.

Se dovessi notare un’infezione ti consiglio di andare da un medico che ti saprà suggerire il miglior antibiotico.

Come evitare questo problema

Prima di tutto presta attenzione all’idratazione della tua pelle e non effettuare mai una rasatura a secco, inumidisci sempre la pelle con dell’acqua.

Radi sempre i peli nel verso contrario, prestando molta attenzione alla direzione del pelo.

Successivamente idrata e nutri la pelle con una buona crema idratante.

Esfolia la pelle almeno 2 volte al mese con uno scrub ( anche fai da te).



2 COMMENTS

  1. Ciao, intendi dire quindi passare il rasoio in direzione contraria al senso di crescita del pelo?
    Come esfoliazione si può usare anche la luffa, ogni tanto? Oltre al pomodoro ci sono altri metodi, mi pare, ma grazie per i suggerimenti.

  2. Ciao. Avevo scritto un commento credo. Non so se è comparso.
    Ho notato che in molti di questi siti i commenti non appaiono mai, per cui nessun articolo ha un solo commento.
    Ora è lecito non rispondere nè pubblicarli, ma a questo punto perchè tenere i commenti? Forse è il template del sito, non so, nel caso puoi mettere l’avvertenza che ignori i commenti e non li pubblichi. Non è una polemica però, sia chiaro :). E ti ringrazio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here