Ciao a tutti, 

Oggi voglio approfondire con voi due patologie dell’unghia che possono presentarsi ma che se curate in modo corretto possono essere risolte o evitate. 

Avere i piedi e le unghie in salute è importantissimo!! I nostri piedi e le unghie vanno curati tutto l’anno e non solo durante la stagione estiva! Spesso le unghie malcurate causano dolori, non ci permettono di camminare in modo corretto, rovinando anche la postura e la circolazione. Non è solo una questione estetica ma soprattutto di salute! 

Fatta questa piccola premessa analizziamo l’Onicodistrofia e l’Onicomicosi. 

L’onicodistrofia è un’alterazione del trofismo dell’unghia (quando abbiamo questa problematica la possiamo riscontrare ad occhio nudo, infatti la morfologia dell’unghia stessa risulta alterata e visibilmente malata). Questa patologia può colpire sia le unghie dei piedi sia quelle delle mani. 

La distrofia ungueale presenta cause diverse, sia endogene (quali alterazioni della matrice ungueale o delle strutture che circondano l’unghia), sia esogene, cioè esterne. A proposito di queste ultime, la lamina ungueale può modificarsi a causa del ridotto apporto di sostanze quali minerali, tra cui il ferro, utili per la costituzione dell’unghia, oppure a seguito di eventi traumatici, come i microtraumi di lieve entità ma ripetuti, causati dall’attività sportiva o dall’uso prolungato di calzature eccessivamente compressive Un’altra causa possono essere traumi o microtraumi (anche piccoli ma ripetuti e continuativi).

Chi porta le stesse calzature tutti i giorni, soprattutto calzature molto strette e poco traspiranti può andare incontro a questa patologia. Sempre per quanto riguarda le scarpe, chi pratica attività sportiva dovrebbe prestare attenzione alle calzature, spesso si pensa a proteggere le caviglie e la pianta del piede (giustissimo), anche non comprimere le nostre unghie è importante però!!!

I segnali principali sono le unghie frastagliate e fragili principalmente pollice ed alluce.

È comune pensare che, all’origine di una unghia alterata, ci siano sempre i funghi. Al contrario l’onicodistrofia può essere scatenata da fattori diversi (trauma, carenze di minerali, onicodistrofia).. Il colore delle unghie malate è grigio o giallo.

ONICOMICOSI CAUSE E RIMEDI

L’onicomicosi, invece, è un’infezione dell’unghia generata da funghi dermatofiti, e raramente può essere causata da muffe e lieviti.

L’onicomicosi colpisce più spesso le unghie dei piedi rispetto a quelle delle mani, provocando molto dolore e nei casi più gravi la caduta dell’unghia. Anche in questo caso l’unghia appare visibilmente malata, diventando opaca e assumendo colori come il giallo, il verde e il marrone.

Quando un’unghia cresce malata si presenta più spessa delle altre, diventa fragile e può cadere e staccarsi facilmente.

Alcune cause sono traumi, diabete, problemi di circolazione del sangue e difese immunitarie basse.

Spesso il contagio avviene in piscine e palestre.

Iniziamo da oggi a curare le nostre unghie delle mani e dei piedi, facendo attenzione al colore ed alla forma, ai cambiamenti, alle problematiche e al dolore che possono procurare. Mi raccomando, ricordatevi di prendervi cura dei vostri piedi anche in inverno quando non portate lo smalto e i saldali!!




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *