Home MY LIFE Lavorare come blogger: Hobby o impiego a tempo pieno?

Lavorare come blogger: Hobby o impiego a tempo pieno?

0
Lavorare come blogger: Hobby o impiego a tempo pieno?
Spread the love

Lavorare come blogger è un gioco o una cosa seria?

oggi ho deciso di rispondere ad una delle domande più frequenti che ricevo da quando ho iniziato a lavorare a tempo pieno come blogger/influencer sul web.

In Italia c’è ancora molta ignoranza su questo argomento e spesso mi vengono poste molte domande alle quali ho deciso di rispondere tramite un post sul blog.

Ma in cosa consiste questo lavoro?

Lavorare come blogger: hobby o lavoro a tempo pieno?

Tutti cerchiamo contenuti sul web, navighiamo su internet e cerchiamo informazioni di ogni tipo. Ma queste informazioni chi le ha scritte? Un blogger o una testata online 🙂



Spesso prendiamo sottogamba questo mestiere, non rendendoci conto che tutti noi utilizziamo i contenuti di altri per imparare di più. Il blogger quindi informa e rende le sue conoscenze a disposizione degli utenti.

Lavorare come blogger è una grande gratificazione.

Che mansioni ricopre un influencer?

Lavorare come blogger è impegnativo?
La mia giornata è veramente impegnativa: mi alzo sempre alle 6 e dopo una bella doccia e la colazione, apro la mia agenda e controllo i miei impegni.

Le attività possono sempre variare e ricopro diverse mansioni: fotografa, editore di contenuti, agente di me stessa, sono una social media manager e non solo.

Quindi se ci pensate bene è un bel impegno, alla faccia di chi dice che non è un vero lavoro.

Pro e conto

Come in ogni altro lavoro esistente, anche il lavoro da blogger ha dei pro e dei contro.

  • Pro:

Lavorare da casa ti permette di gestire il tuo tempo come credi, la maggior parte delle volte non c’è un capo sopra di te.  Ogni appuntamento può essere gestito al meglio da noi stessi, senza dover rendere conto a nessuno.

Decidi tu quali sono le tue priorità e i risultati che vuoi raggiungere.

Ti dedichi a quello che ti piace e sei sempre spronato a fare il tuo lavoro e a metterti in gioco.

 

  • Contro:

Non avendo orari, il tempo libero diventa tempo di lavoro. Avere orari flessibili vuol dire anche questo, quindi se ho l’appuntamento dal dottore non chiedo un giorno libero, quando torno a casa devo portare a termine le mie scadenze.

Ogni giorno ti alzi la mattina e ricevi una mole di commenti più o meno consistente. Qualche simpaticone potrebbe, durante una sua giornata no, offenderti senza alcun tipo di motivo.

Consigli per iniziare

Ci sono molti modi per iniziare ma il più importante è quello di studiare la SEO e il social media marketing. Potresti fare dei corsi ( molto costosi), oppure fare come me e studiare da solo sui libri.

Ti consiglio due libri validi per iniziare:

SEO Googleun libro per capire la seo e come essere trovati sui motori di ricerca. 

Social media marketing. Guida professionale al marketing in rete: un libro per capire di più sui social network.

Fate vedere quello che sapete fare meglio: parlando di quello che conosci di più aiuterai tante persone e troverai il tuo pubblico.

Articoli utili:

7 cose che il tuo blog deve avere per essere legale

Come crescere velocemente su youtube 

8 suggerimenti per crescere sui tuoi social

 

Loading...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here